ARPA Basilicata
Cerca PersoneDove SiamoBandi di Gara logo youtube   font font
logoarpab
Home L'Agenzia ARPAB Informa Temi Ambientali Servizi_Ambientali
logoarpab
Curve menu Curve menu
Aria e Reti di Monitoraggio
Curve menu Curve menu

Curve menu Curve menu
Qualità dell'aria
Curve menu Curve menu

Curve menu Curve menu
Attività
Curve menu Curve menu

Osservatorio dei modelli e due applicazioni su area padana e mediterranea
Task 09.01.04
 
  CTN-ACE
  Osservatorio dei modelli e due applicazioni su area padana e mediterranea
  Riferibilità sulla misura dell'Ozono
   

Nell’ambito delle attività del CTN-ACE espletate nel 2004, l’ARPAB fa parte, con ARPA Emilia Romagna, ARPA Lazio, ARPA Lombardia, ARPA Piemonte, ARPA Campania, ARPA Veneto, della task 09.01.04 “Osservatorio dei modelli e due applicazioni su area padana e mediterranea”.
Gli obiettivi che questa task si è posta sono stati:

  1. supporto alla creazione di un gruppo di modellisti nelle ARPA partecipanti;
  2. predisposizione di un set di dati necessari alla applicazione di modelli di qualità dell’aria a scala regionale su due aree di studio situate nel Bacino Padano Adriatico (BPA) e nell’area Mediterranea Italiana (MED);
  3. aggiornamento dell’osservatorio dei modelli.
Le attività della task sono state suddivise in differenti aree di lavoro (work packages: WP) alle quali le diverse agenzie hanno partecipato:

• WP01 Coordinamento e documentazione
• WP02 Bacino Padano Adriatico (BPA)
  1. WP02.1 Emissioni BPA (rilascio dati BPA e MED
  2. WP02.2 Meteorologia (rilascio dati BPA e MED)
  3. WP02.3 Data set di verifica e protocollo di confronto (meteo e QA)
  4. WP02.4 Preparazione condizioni al contorno
• WP03 Area Mediterranea (MED)
  1. WP03.1 Coordinamento MED e Formazione (applicazione modelli Urbani/industriali)
  2. WP03.2 Emissioni su area MED
  3. WP03.3 Verifica meteo e QA su area MED
Il nostro lavoro

In particolare, nell’ambito delle attività svolte, l’ARPAB ha:
  1. predisposto i dati meteo e di qualità dell’aria, riguardanti la Basilicata, per il data input al modello fotochimico da applicare all’area MED,
  2. organizzato il corso di perfezionamento dal titolo “Applicazione di modelli a scala locale ed urbana”, presso la sede ARPAB di Potenza, dal 12 al 14 Luglio, destinato al personale agenziale delle ARPA del gruppo MED,
  3. effettuato lo studio preliminare per l’applicazione del modello GIADA, sviluppato dall’APAT, al data set urbano di Brescia predisposto dalla precedente task modellistica nel corso del 2003,
  4. preso parte al 2° seminario su “I modelli per la valutazione e la gestione della qualità dell’aria” nella sessione Esperienze del Sistema Agenziale presentando l’intervento intitolato “Applicazione di un modello gaussiano ibrido ad un sito industriale ad orografia complessa” a valle dell’applicazione del CTDMPlus, modello gaussiano ibrido sviluppato dall’EPA,
  5. provveduto alla stesura delle mappe per la verifica della congruenza dei dati di emissione elaborati dalla task sulle emissioni, a scala provinciale, e ripartiti su un grigliato della risoluzione spaziale di 5 km x 5 km.
Qualità dell'aria


  Centralina
Report Monitoraggio in continuo
  Monitoraggio Campionatori passivi
Monitoraggio Campionatori passivi
Campagne di monitoraggio con il mezzo mobile
Campagne di monitoraggio con il mezzo mobile
Rete di monitoraggio in Basilicata
Rete di monitoraggio in Basilicata
Indice di Qualità dell'aria IQA
Indice di Qualità dell'aria IQA
Bollettino Quotidiano
Bollettino Quotidiano

 
© ARPAB  via della Fisica 18 C/D - via della Chimica 103, 85100 Potenza - P.Iva 01318260765 - tel.0971656111   email PEC: protocollo@pec.arpab.it - Privacy - Note Legali
Dichiarazione di accessibilità