ARPA Basilicata
Cerca PersoneDove SiamoBandi e Gare
logoarpab
Home L'Agenzia ARPAB Informa Temi Ambientali Servizi_Ambientali


 

Con la stagione estiva ritornano i bollettini della balneazione

L“Italia ha recepito la Direttiva europea 2006/7/CE, con Decreto legislativo 30 maggio 2008 n. 116 e con la successiva pubblicazione del Decreto Ministeriale 30/3/2010. La nuova normativa ha introdotto novitą a partire dalla stagione balneare 2010.

 

Link al Portale acque del Ministero della Salute http://www.portaleacque.salute.gov.it/

 
La Balneazione in Basilicata

Sono disponibili i report del monitoraggio delle acque di balneazione delle coste regionali che riportano le date di monitoraggio, le aree di balneazione ed i relativi risultati analitici.
La nuova normativa ha introdotto aspetti innovativi, in particolare:

  • la determinazione di 2 parametri microbiologici: Escherichia coli ed Enterococchi intestinali;
  • la frequenza di almeno un campionamento mensile nell“arco della stagione balneare, che va da maggio a settembre, secondo un calendario prestabilito inviato al Ministero della Salute;
  • il campionamento va effettuato non oltre i 4 giorni successivi la data stabilita;
  • il punto di monitoraggio fissato all“interno di ciascuna area di balneazione dove si prevede ci sia "il pił elevato rischio di inquinamento o maggior afflusso di bagnanti";
  • la definizione dei Profili delle acque di balneazione ( entro primavera 2011);
  • la classificazione delle acque sulla base degli esiti di quattro anni di monitoraggio, secondo la scala di qualitą: "scarsa, sufficiente, buona e eccellente" (a regime entro il 2015);
  • la regolamentazione degli episodi caratterizzati da "inquinamento di breve durata" o da "situazioni anomale".


Approfondimenti






 
© ARPAB  via della Fisica 18 C/D 85100 Potenza - P.Iva 01318260765 - tel.0971656111  - email PEC: protocollo@pec.arpab.it - Privacy - Note Legali