ARPA Basilicata
Cerca PersoneDove SiamoBandi di Gara
logoarpab
Home L'Agenzia ARPAB Informa Temi Ambientali Servizi_Ambientali



Cosa fa l'Agenzia



 
   

L’Agenzia effettua le operazioni di campionamento delle acque superficiali secondo quanto prevede il metodo di campionamento APAT CNR IRSA 1030 Man 29/2003.
Il metodo definisce una corretta modalità di campionamento, conservazione e trasporto dei campioni in modo da evitare qualsiasi fonte di contaminazione e da mantenere inalterate le proprie caratteristiche fino al momento dell'analisi.
L’Agenzia ha individuato un punto di campionamento situato il più possibile vicino al “Punto Presa” che è un punto dell’invaso in prossimità della condotta idrica che trasporta le acque superficiali verso il potabilizzatore.

La normativa nazionale che disciplina la qualità delle acque superficiali destinate alla produzione di acque potabili ( decreto legislativo 152 del 2006 e successive modifiche ed integrazione) prevede, nel caso in cui l'invaso sia già classificato, un numero minimo di campionamenti annuali pari ad 8.

home  
 
   

Monitoraggio acque invasi


Rapporti di prova acque invasi

Campionamenti del:

 
© ARPAB  via della Fisica 18 C/D 85100 Potenza - P.Iva 01318260765 - tel.0971656111  - email PEC: protocollo@pec.arpab.it - Privacy - Note Legali