Cosa fa l'Agenzia



punto presa
 
   

L’Agenzia effettua le operazioni di campionamento delle acque superficiali secondo quanto prevede il metodo di campionamento APAT CNR IRSA 1030 Man 29/2003.
Il metodo definisce una corretta modalità di campionamento, conservazione e trasporto dei campioni in modo da evitare qualsiasi fonte di contaminazione e da mantenere inalterate le proprie caratteristiche fino al momento dell'analisi.
L’Agenzia ha individuato un punto di campionamento situato il più possibile vicino al “Punto Presa” che è un punto dell’invaso in prossimità della condotta idrica che trasporta le acque superficiali verso il potabilizzatore.

La normativa nazionale che disciplina la qualità delle acque superficiali destinate alla produzione di acque potabili ( decreto legislativo 152 del 2006 e successive modifiche ed integrazione) prevede, nel caso in cui l'invaso sia già classificato, un numero minimo di campionamenti annuali pari ad 8.

home